Vidal, il figlio diabetico ha bisogno di un trapianto di Pancreas

Quando ha lasciato la Nazionale, i maligni hanno subito pensato a qualche rissa in cui si fosse invischiato, o a scontri con la dirigenza, ma Arturo Vidal aveva ben altri motivi per correre a casa, dalla sua famiglia.

Il centrocampista cileno ex Juve, ora al Bayern Monaco, su Twitter ha spiegato il dramma che sta vivendo: al figlio Alonso, sei anni, serve un trapianto di pancreas a causa del diabete.

Alonso, soffre fin dalla nascita di diabete di tipo 1, noto anche come diabete infantile, malattia autoimmune. Il bambino dovrà essere operato nei prossimi giorni a Bardonecchia, in provincia di Torino, per un trapianto di pancreas, metodologia di cura innovativa in età pediatrica. Tutto questo è stato reso possibile grazie alla cooperazione dei migliori specialisti dei centri di diabete di Torino, Milano, Roma e Napoli.

“Comincia la prima sperimentazione a livello mondiale di pancreas artificiale in età pediatrica! Viene chiamata #PEDerPAN a Bardonecchia, in Italia. Lì, i bambini, incluso nostro figlio, saranno seguiti da medici e ingegneri del Centro di Diabete di Torino, Milano, Roma e Napoli… Speriamo che questo esperimento vada bene! Vamos Guerrero!”, ha scritto il campione sul social.

E noi non possiamo che fargli i nostri più sinceri auguri di pronta guarigione.

Next Post

Grande Fratello, dal 21 settembre su Canale 5 la nuova edizione

“I concorrenti (saranno 18, di età compresa fra i 20 e i 40 anni), potranno partecipare solo in coppia e ci sarà una seconda Casa nel centro di Roma. (…) Ma a vincere i 250 mila euro in gettoni d’oro sarà sempre e soltanto uno quindi anche all’interno di ogni […]