Artista di strada multato a Firenze, il video diventa virale

Sta facendo molto discutere negli ultimi giorni la vicenda che ha coinvolto un artista di strada che, stando a quanto dichiarato dallo stesso, è stato multato dai vigili urbani per aver montato la sua strumentazione dieci minuti prima di quello che è l’orario stabilito e per il quale ha il permesso di esibirsi. Il fatto è avvenuto alcuni giorni fa sul famosissimo Ponte Vecchio a Firenze ed ecco nello specifico quanto accaduto.

Il musicista di strada si trovava su Ponte Vecchio quando, stando a quanto dichiarato dallo stesso, dieci minuti prima delle ore 20.00 sarebbero arrivati i vigili che lo avrebbero multato. La dichiarazione rilasciata dai vigli urbani, invece, è totalmente differente da quella rilasciata dall’artista di strada in quanto proprio i vigili hanno affermato di aver effettuato il controllo non dieci minuti prima bensì intorno alle ore 7.15 e quindi 45 minuti prima dell’orario previsto dall’autorizzazione per iniziare ad esibirsi.

La scena è stata ripresa con il cellulare da un passante che ha poi condiviso il video su Facebook, video che in molti hanno commentato sostenendo l’artista. “Come si fa a regalare l’amore quando l’Amministrazione si comporta così”, ha dichiarato il musicista di strada.

Loading...
Potrebbero interessarti

Regione Sicilia, bloccato il servizio informatico dell’Asp

Il colosso informatico Engineering vanta un credito da circa cento milioni di…

Il mal di schiena deriva dalle scimmie

I nostri antenati ci hanno lasciato in eredità il mal di schiena.…