Brad Pitt, Angelina non tutela la privacy dei loro sei figli

Un matrimonio lungo e felice il loro, coronato dalla nascita e dall’adozione di ben sei pargoletti, ma proprio per questo, quando l’amore è giunto al termine, era cosa certa che la separazione non sarebbe stata facile, e Angelina Jolie e Brad Pitt stanno infatti dimostrando tutto il livore accumulato l’uno contro l’altra.

E se l’attrice è arrivata a denunciare il marito per maltrattamenti sui figli, l’attore, scagionato, ora passa al contrattacco e attacca Angelina di non tutelare abbastanza proprio la loro prole.

Brad Pitt ha infatti consegnato al giudice che si occupa del divorzio dall’ormai ex moglie Angelina Jolie un memorandum insieme alla sua richiesta di non rendere pubblici i documenti relativi alla custodia dei sei figli avuti insieme all’ex moglie, ovvero Maddox, 15 anni, Pax, 12, Zahara, 11, Shiloh, 10, e Knox e Vivienne, gemellini di otto anni.

Nel documento ha sostenuto che informazioni così sensibili dovrebbero rimanere private mentre la Jolie sembrerebbe ignorare “i più semplici standard relativi all’interesse dei ragazzi” rendendo pubbliche informazioni che potrebbero nuocere ai minori.

L’ex coppia d’oro di Hollywood continua la sua lotta senza esclusione di colpi, sebbene – almeno apparentemente – i due coniugi stiano cercando di tornare alla normalità.

Next Post

Silvia Provvedi, anche a Natale pensa al suo Fabrizio

Purtroppo lui continua la sua reclusione, in attesa del processo che deciderà sui numerosi capi d’imputazione che gli pendono addosso e che potrebbero costargli molto cari, ma lei non ha nessuna intenzione di lasciarlo solo, ed anche a Natale il suo pensiero va in primis a lui. Silvia Provvedi purtroppo […]