Danimarca, il candidato si mette letteralmente a nudo

Se è pur vero che, durante la campagna elettorale, gli aspiranti candidati si mettono a nudo, cercando di mostrare il meglio di sé, è quanto meno discutibile la scelta di un candidato danese, che a nudo ci si è messo letteralmente, svettando nudo sui manifesta di tutta la città.

Il candidato John Erik Wagner, 52 anni, in corsa alle prossime elezioni in Danimarca, che si terranno il 18 giugno, ha ben pensato, per farsi pubblicità, di sfoggiare le sue doti fisiche, tappezzando la città di manifesti che lo ritraggono nudo e con solo un cinturone da cow boy sui fianchi.

E diciamocelo pure, Wagner non è nemmeno nuovo ad iniziative simili: già nel 2013 conquistò i riflettori per una irruzione in uno studio televisivo dove era in corso una tribuna politica, protestando per l’esclusione dai dibattiti dei partiti minori, urlando a più non posso prima di essere portato via dagli addetti di studio.

Due anni fa una sonora sconfitta, ed ora ci riprova, sperando in una riuscita migliore. E se non dovesse andargli bene, ha sempre un futuro nel mondo dello spettacolo: sul web è già un mito e su di lui non si sprecano certo commenti di ogni sorta.

Loading...
Potrebbero interessarti

Lingua biforcuta pericolosa moda che impazza tra i giovani inglesi

Una volta seguire una moda giovanile voleva dire portare i capelli in…

Tomba di 2mila anni fa sporcata dal simbolo di Harry Potter

Quando si vandalizza un qualsiasi reperto archeologico non c’è davvero tolleranza verso…