Donald Trump non conosce la differenza tra Hpv e HIV ma taglia i fondi
Donald Trump non conosce la differenza tra Hpv e HIV ma taglia i fondi

Donald Trump è il 45 esimo presidente degli Stati Uniti D’America ed una delle persone più influenti del mondo.

Dalle sue scelte dipende la vita di milioni di persone e si ci aspetta che conosca quantomeno approfonditamente le questioni di cui si occupa, di cui decide tagli o finanziamenti attraverso le leggi che vara durante la sua legislatura.

Eppure, oltre alle comuni critiche che piovono addosso a qualsiasi governante per le sue scelte, Trump è stato più volte accusato di ignorare molte questioni importanti, per non dire fondamentali.

Stavolta il fondatore della Microsoft, Bill Gates, ha raccontato di aver dovuto spiegare al presidente Donald Trump la differenza tra l’Hiv (virus dell’immunodeficienza) e l’Hpv (papillomavirus).

Lo ha rivela durante un evento della sua Fondazione, come emerge dal video trasmesso dalla Msnbc e già diventato virale sui social.

In particolare, Gates riferisce di due incontri avuti con il miliardario, uno nella Trump Tower durante la fase di transizione ed uno alla Casa Bianca nel marzo del 2017.

“In entrambe le occasioni ha voluto sapere se c’è una differenza tra Hiv e Hpv e dunque sono stato in grado di spiegargli che questi (virus) vengono raramente confusi”, ha detto Gates sollevando non poche risate in platea.

Nonostante quindi le due patologie siano molto conosciute, le loro caratteristiche non erano note a Donald Trump.

Il Papillomavirus Umano, acronimo di HPV, è un virus comune che infetta la pelle e le membrane mucose. Esistono oltre 150 tipi di HPV.

Circa 30 tipi di HPV si trasmettono esclusivamente tramite contatto intimo sessuale. Questi tipi di HPV possono essere: 1) “ad alto rischio”, quando persistono nell’arco di parecchi anni, possono causare il cancro cervicale oppure 2) “a basso rischio”, quando non sono oncogeni, ma possono causare condilomi. A meno che non si sviluppi un tumore o un condiloma, l’unico modo per sapere se si è infetti con il virus è di sottoporsi al test HPV.

I tipi di HPV che causano i comuni condilomi, simili alle verruche che si formano su mani e piedi, si trasmettono invece tramite il contatto cutaneo. Inoltre, è anche possibile contrarre questi tipi comuni di verruche dopo avere condiviso asciugamani od altri oggetti con una persona che ne è affetta.

Il virus da immunodeficienza umana, conosciuto come HIV, causa invece l’AIDS infettando e danneggiando parte delle difese del corpo contro le aggressioni esterne, i linfociti, in particolare, che sono un particolare tipo di globuli bianchi che nel sistema immunitario hanno il compito di scacciare i batteri e virus invasori.

L’HIV può essere trasmesso attraverso il diretto contatto con il sangue o con i liquidi del corpo di qualcuno che è stato infettato dall’HIV, il contatto di solito avviene scambiandosi aghi o avendo rapporti sessuali non protetti con una persona infetta. Un neonato può contrarre l’HIV dalla madre che è infetta.

Ricordiamo che, nonostante l’ignoranza in materia, l’amministrazione Trump ha proposto tagli significativi ai programmi che aiutano a curare e prevenire l’Hiv e l’Aids nei suoi bilanci 2018 e 2019.

Le riduzioni del bilancio 2019 includono tagli di 40 milioni di dollari per i programmi di prevenzione dell’Hiv e dell’Aids del Center for Disease Control and Prevention’s, un importante organismo di controllo sulla sanità pubblica degli Stati Uniti d’America, e il taglio di 26 milioni di dollari da un sistema di alloggi federali per le persone che vivono con il virus dell’immunodeficienza.

Durante gli stessi incontri, Trump ha chiesto ripetutamente a Gates anche degli effetti indesiderati dei vaccini, perché stava pensando di istituire una commissione per indagarli dato che sembra convinto siano collegati all’autismo.

“Gli ho detto di no – ha riferito Gates –  perché sarebbe una cosa negativa. Non farlo”. Il patron di Microsoft ha inoltre rivelato che Trump il mese scorso si era appassionato all’idea di un vaccino universale per l’influenza.

Gates ha infine dichiarato di essersi trovato nello stesso posto di Trump durante le elezioni e di averlo evitato di proposito.

Laureanda, content writer professionista, in attesa di patentino giornalista pubblicista, si occupa principalmente di contenuti legati alla sanità italiana e alla tecnologia.

Potrebbero interessarti

Rischio ictus maggiore per i lavoratori indefessi

In una società competitiva come la nostra, l’etica del lavoro è estremamente…

Anestesia sbagliata lo rende paraplegico: risarcito con quasi due milioni

Nessuna cifra potrà mai ridargli la salute e la libertà di una…

Droni, presto sarà possibile guidarli direttamente col proprio corpo

I droni, velivoli radiocomandati con pilota remoto, hanno prepotentemente occupato la stampa informatica…

La Sanità italiana zoppica sempre più con liste d’attesa infinite

Se è vero che in campo medico possiamo contare su eccellenze che…