Firenze, firmato il patto per la città fra Nardella e Renzi

Eleonora Gitto

Firenze, firmato il patto per la città fra Nardella e Renzi.

Continua la luna di miele fra il Premier Renzi e la propria città, che si concretizza in un rapporto tutto speciale fra il Presidente del Consiglio e l’attuale Sindaco Nardella.

D’altro canto, in una maniera o nell’altra, Nardella è una creatura renziana a tutti gli effetti.

E’ come se il Sindaco di Firenze fosse ancora Matteo Renzi, tanto per capirci.

Fatto sta che oggi sarà firmato il patto per la città, che prevede tutta una serie di interventi molto importanti per la capitale culturale d’Italia.

Nardella è soddisfatto: Il patto per Firenze prevede progetti che complessivamente valgono due miliardi e duecento milioni di euro.

Il progetto prevede interventi sulle tramvie, sulla Fortezza da basso, sulla rimozione dell’amianto, sulla pista ciclabile fino a Prato.

Il presidente del Consiglio, alla cerimonia della firma, è accompagnato dai Sottosegretari Claudio De Vincenti e Luca Lotti.

Nardella prosegue: “Il patto per Firenze non è il primo, fa parte di una serie di iniziative analoghe prese dal Governo in altre città italiane, e da coordinatore della città metropolitane per l’Anci posso dire che l’agenda che avevamo chiesto al Governo si sta realizzando”.

Next Post

Milano è la città delle donne, parola di Emma Bonino Milano

Per Emma Bonino Milano è la città delle donne. Milano è Milano. La capitale economica d’Italia, un tenore di vita mediamente elevato, la frenesia dei rapporti finanziari, la porta per l’Europa e così via. Non solo: dobbiamo dire che comunque è stata negli ultimi lustri una delle città meglio amministrate […]
Milano è la città delle donne, parola di Emma Bonino Milano