Nissan 12 milioni di auto con problemi airbag
Nissan 12 milioni di auto con problemi airbag

Lo Sportello dei Diritti ci mette al corrente l’avvio di una procedura di richiamo di automobili per risolvere alcuni problemi legati agli airbag e meccanici.

Secondo lo Sportello dei Diritti, “le vetture che vengono richiamate sono la berlina Nissan Micra, Nissan Sunny berlina e il modello top di serie Nissan Teana costruite in India e  la Nissan X-Trail d’importazione. Le vetture interessate sono prodotte tra il giugno 2013 e marzo 2015”.

Nell’attività a tutela dei consumatori e dei proprietari o possessori di veicoli a motore, lo Sportello dei Diritti ancora una volta anticipa in Italia l’avvio di procedure di tal tipo da parte delle multinazionali automobilistiche anche a scopo preventivo, poiché non sempre tutti coloro che possiedono una vettura tra quelle indicate viene tempestivamente informati”.

Il presidente dello Sportello dei Diritti, Giovanni D’Agata, conferma che “bisogna prestare la massima attenzione e rivolgersi alle autofficine autorizzate o ai concessionari nel caso in cui la propria autovettura corrisponda al modello in questione. Al singolo proprietario, infatti, non costa nulla tale tipo di verifica e nel caso in cui la propria autovettura sia oggetto del richiamo, l’intervento previsto è a totale carico della casa automobilistica che dovrebbe fornire anche un’autovettura sostitutiva per il periodo necessario alla manutenzione straordinaria”.

Loading...
Potrebbero interessarti

Vespa Piaggio, un’avventura lunga 70 anni

Nelle sale del Museo Piaggio “Giovanni Alberto Agnelli” di Pontedera il 21…

Google Car, ex manager Ford e Hyundai nel team

Il progetto delle auto senza conducente, le cosiddette “Google Car”, sta diventando…