Renzi discutiamo sulla scuola ma senza boicottare

Redazione

Il premier è convinto del programma per la scuola, va bene, anzi va benissimo che la scuola adesso sia al centro delle discussioni, è giusto, ma non ci vogliono boicottaggi, bisogna remare tutti nella stessa direzione.

Le parole di Matteo Renzi sono chiare: “Sono proprio contento del fatto che finalmente la scuola è al centro della discussione. Non apprezzo i toni, le polemiche ed i boicottaggi di chi non vuole far partecipare i ragazzi agli Invalsi ma è un bene che la scuola sia al centro”.

Il decreto è pronto, discuterne va bene ma se ne parlerà il prossimo mercoledì, la votazione a Montecitorio, è infatti slittata al 20 maggio prossimo, a quel punto dovrebbe delinearsi con sicurezza il voto finale per il ddl sulla scuola.

Intanto lo stesso premier ha voluto spiegare la riforma mettendosi alla lavagna, cercando di delineare per bene i punti di questo ddl, un video di 17 minuti dove Renzi con gesso alla mano, fa chiarezza e con molta calma cerca di rasserenare gli animi.

Next Post

L’Italia non approfitta del diritto all’oblio

Giusto un anno fa ci fu una sentenza che da più parti fu definita storica, ma che tuttavia in Italia non ha avuto tutta quella risonanza che ci si aspettava avesse. Un anno fa difatti l’Europa ha riconosciuto il diritto degli utenti di veder cancellate dalla rete le informazioni che […]