Buona Scuola, approvati primi 7 articoli

“Approvato articolo 1 #labuonascuola finalmente si potrà dare piena attuazione all’autonomia” questo uno dei tanti Tweet di ieri del ministro dell’Istruzione, Stefania Giannini, durante i lavori sul ddl scuola alla Camera, seguiti da “Con articolo 6 #labuonascuola per istituti tecnici superiori fondi sempre più collegati a livelli occupazione diplomati”, e dall’ultimo “Con ok ad art 7 #labuonascuola 90 mln per piano digitale e laboratori”, a testimonianza dell’approvazione dei primi sette articoli del ddl denominato “Buona Scuola”.

Le prossime votazioni sono state aggiornate a lunedì prossimo alle 11.00.

Nelle stesse ore in cui si discuteva il ddl, l’assemblea delle sigle sindacali della scuola si era riunita al Pantheon a Roma, in un sit-in organizzato dalle rappresentanze regionali di Flc Cgil, Cisl e Uil scuola, Snals e Gilda, dove hanno partecipato anche Gianni Cuperlo, l’ex segretario Pd Guglielmo Epifani e Stefano Fassina, Giuseppe Civati e il gruppo parlamentare di Sel, con il capogruppo Arturo Scotto ed infine anche esponenti del Movimento 5 Stelle, con Alessandro Di Battista che ha definito la presenza degli esponenti democratici “la foglia di fico del sistema Renzi. Fanno credere ai sindacati e ai cittadini che c’è una parte buona del Pd”.

La leader della Cisl, Annamaria Furlan,ha dichiarato: “E’ inutile che Renzi mostri i muscoli, non si deve illudere, nessuno riforma il Paese da solo. L’atteggiamento che il governo ha verso il sindacato è uno dei suoi limiti principali”.

Il segretario generale della Flc-Cgil, Domenico Pantaleo, manderebbe volentieri Renzi “dietro la lavagna perché dice le bugie: evidentemente non conosce i contenuti del suo disegno di legge e forse fra troppi selfie, Twitter e Facebook ormai vive in un mondo virtuale”.

Loading...
Potrebbero interessarti

Brogeda 6 chili di droga nel doppiofondo della Golf

Sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza in collaborazione con le autorità…

Anti-terrorismo: privacy per pc e tablet

Ormai le strategie anti-terrorismo si stanno sempre più rafforzando ma contro la…