Il terzo tempio di Gerusalemme segna la fine dei tempi
Il terzo tempio di Gerusalemme segna la fine dei tempi

Si dice che la Fine del mondo avvenga a seguito della costruzione di un terzo tempio sacro ebraico a Gerusalemme, che secondo alcuni sarà un segno profetico dell’apocalisse biblica.

Le teorie della cospirazione biblica, sostengono che la costruzione di un terzo tempio sacro a Gerusalemme preannunceranno la fine del mondo. L’escatologia ebraica riguardante i tempi finali sostiene che il Santo Tempio sorgerà da terra prima dei giorni profetizzati dell’apocalisse. Molti evangelisti e predicatori del giorno del giudizio cristiano, credono che il Terzo Tempio apparirà prima del ritorno di Gesù Cristo.

All’epoca Gerusalemme era in preda a un’elezione del sindaco e il Sinedrio esortò entrambi i candidati in carica, Ofer Berkovich e Moshe Lion, a ricostruire il tempio.

I primi due templi sacri di Gerusalemme furono costruiti secoli fa sul Monte del Tempio della città, ma furono rispettivamente distrutti dai babilonesi e dai romani.

Il Sacro Tempio svolge un ruolo cruciale nella tradizione ebraica ed è parte in causa nelle profezie e nelle storie sull’apocalisse.

Il pastore cristiano e predicatore, del giorno del giudizio universale, Paul Begley ha affermato che i segni della fine dei tempi stanno arrivando a compimento.

Il predicatore con sede in Indiana ha dichiarato: “I rabbini della corte del Sinedrio stanno chiamando entrambi i sindaci candidati a includere nei loro piani per questa città la ricostruzione del terzo tempio“.

Questo è il segno più vicino alla profezia biblica. Non ci sono dubbi. Gesù di Nazaret, il salvatore del mondo, tornerà ”.

La costruzione del terzo tempio a Gerusalemme sarà il segno della fine dei tempi (Foto@Flickr)

Il pastore Begley ha affermato con entusiasmo che ora stiamo vivendo “negli ultimi giorni“.

Secondo Irvin Baxter dei ministeri della Fine dei Tempi, il terzo tempio sacro sarà ricostruito negli ultimi sette anni dell’esistenza mondiale.

Il predicatore del giorno del giudizio ha detto che ciò accadrà nei primi tre anni della fine e che sarà il “segno più visibile” della fine dei tempi.

Baxter ha dichiarato: “Una volta posta la pietra angolare sul Monte del Tempio, ogni rete sulla Terra trasmetterà questo incredibile evento“.

E Rick Brinegar e Dave Robbins dei Ministeri della Fine dei Tempi, hanno detto: “La Bibbia profetizza, in molti luoghi, che un terzo tempio sarà costruito nel prossimo futuro. In Matteo 24: 1-2, Gesù dice ai Suoi discepoli che il Secondo Tempio sarebbe stato completamente distrutto“.

Da Matteo 24: 3 per tutto il resto del capitolo, Gesù si sedette sul Monte degli Ulivi con vista sul Secondo Tempio, mentre profetizzava eventi che si sarebbero verificati vicino al tempo della sua seconda venuta.”

Le rivendicazioni di profezie bibliche riguardanti il ​​Terzo Tempio sono anche collegate a Geremia 33.

La Scrittura recita: “Ecco, stanno arrivando i giorni“, dichiara l’Eterno, “quando adempirò la buona parola che ho detto riguardo alla casa di Israele e alla casa di Giuda. In quei giorni e in quel momento farò nascere un giusto Ramo di David; ed eseguirà giustizia sulla terra“.

In quei giorni Giuda sarà salvato e Gerusalemme abiterà in salvo; e questo è il nome con cui sarà chiamata: l’Eterno è la nostra giustizia ‘.

Poiché così dice l’Eterno, ‘a David non mancherà mai un uomo per sedersi sul trono della casa d’Israele; e ai sacerdoti leviti non mancherà mai un uomo davanti a me per offrire olocausti, bruciare offerte di grano e preparare continuamente sacrifici ”.

Si ritiene inoltre che Amos, un profeta dell’Antico Testamento, abbia predetto l’ascesa di un terzo tempio in futuro.

Amos 9:11 recita: “In quel giorno restaurerò il rifugio caduto di David – riparerò le sue mura rotte e restaurerò le sue rovine – e lo ricostruirò come prima“.

E Isaia 2: 2-3 dice: “Negli ultimi giorni la montagna del tempio del Signore sarà stabilita come la più alta delle montagne; sarà esaltato sopra le colline e tutte le nazioni si riverseranno su di esso. Molte persone verranno e diranno: ‘Vieni, saliamo sul monte del Signore, al tempio del Dio di Giacobbe”.

Il Terzo Tempio è anche menzionato nel libro dell’Apocalisse quando a Giovanni viene detto di misurarlo – un modo simbolico di dirgli di valutare le sue condizioni spirituali – Apocalisse 11: 1-2“.

Anche le paure del mondo che volgevano al termine furono scatenate  quando fu visto un serpente strisciare fuori dal Muro Occidentale .

I cospirazionisti hanno interpretato l’arrivo del serpente come il terzo di tre segni insoliti che predicono l’apocalisse – gli altri due sono la nascita di una mucca rossa di giovenca in Israele e il pesce che ritorna nel Mar Morto.

Secondo il National Catholic Reporter, il Pontefice Papa Francesco crede che il mondo finirà in pace e non nella distruzione totale.

Nel 2014, il capo della Chiesa cattolica ha dichiarato: “Dio sta preparando una nuova dimora e una nuova Terra in cui la giustizia rispetterà e la cui beatitudine risponderà e supererà tutti i desideri di pace che sorgono nel cuore umano“.

Il Papa ha anche detto che gli umani verranno “faccia a faccia” con Dio alla fine di tutto.

Secondo il Libro dell’Apocalisse, la Seconda Venuta di Cristo comporterà la distruzione definitiva del tempio.

Un grande terremoto spaccerà il terreno sotto Gerusalemme e le montagne e le isole saranno sfollate.

Apocalisse 6: 12-17 recita: “Ho guardato quando ha rotto il sesto sigillo, e c’è stato un grande terremoto e il sole è diventato nero come una tela di sacco fatta di peli, e l’intera luna è diventata come sangue; e le stelle del cielo caddero sulla terra, mentre un albero lancia i suoi fichi acerbi quando viene scosso da un grande vento“.

Allora i re della terra e i grandi uomini e i comandanti e i ricchi e i forti e ogni schiavo e uomo libero si nascosero nelle caverne e tra le rocce delle montagne; e dissero alle montagne e alle rocce: “Cadi su di noi e nascondici dalla presenza di Colui che siede sul trono e dall’ira dell’Agnello; perché è giunto il grande giorno della loro ira, e chi è in grado di resistere? ‘”

Nessuno conosce l’ora o la data dell’apocalisse, ma il Libro dell’Apocalisse della Bibbia delinea gli eventi che si svolgeranno alla fine dei tempi.

Il libro dell’Apocalisse 1: 1-8 recita: “La rivelazione di Gesù Cristo, che Dio gli diede per mostrare ai suoi servitori ciò che doveva presto avvenire. Lo ha reso noto inviando il suo angelo al suo servitore Giovanni, che testimonia tutto ciò che ha visto, cioè la parola di Dio e la testimonianza di Gesù Cristo. Beato chi legge ad alta voce le parole di questa profezia, e beati quelli che la ascoltano e prendono a cuore ciò che è scritto in essa, perché il tempo è vicino“.

Loading...
Potrebbero interessarti

Trova il numero mancante nella casella

Un quiz logico-matematico che si può risolvere in pochi secondi, vediamo se…

La notte più bella della sua vita, poi la scoperta!

Il momento più imbarazzante della sua vita, quello accaduto ad una donna…