La fondatrice di Giallo Zafferano lascia il suo sito di ricette

Negli ultimi anni l’interesse per la cucina, e quindi per i programmi televisivi e i siti internet dedicati a quel mondo, è cresciuto esponenzialmente, grazie anche a personaggi che hanno saputo avvicinare anche i profani, senza distinzione di sesso o età, a questo mondo da sempre relegato quasi esclusivamente all’universo femminile ed ad un certo ceto sociale.

Pioniera delle ricette sul web, Sonia Peronaci è ormai da anni uno dei volti più noti dell’inarrestabile ondata della cucina sui mass media, grazie soprattutto a GialloZafferano.it, il portale che ha fondato nel 2006 insieme al suo compagno Francesco Lopes.

Un successo così clamoroso che già nel 2009 il sito era stato comprato da Banzai, con la Peronaci comunque a capo della sua stessa creatura, nel frattempo cresciuta a dismisura e arrivata anche in tv grazie a In cucina con GialloZafferano, su FoxLife, e in libreria, pubblicata da Mondadori.

Ora però la Peronaci ha annunciato il suo addio: «Nessuna polemica, ci lasciamo benissimo — giura Sonia — La decisione di andarmene l’ho presa io: avevo voglia di tornare a fare quello che facevo all’inizio, cucinare in casa, seguendo le mie idee e il mio gusto. In questi anni Giallo è diventato una grande azienda: dai quattro che eravamo all’inizio la squadra è diventata di 30 persone, Banzai si è quotata in Borsa, il sito ha numeri enormi. Insomma, è in grado di andare avanti con le proprie gambe. Mentre io mi sono accorta che lavorando in una struttura così complessa non è sempre possibile realizzare le proprie intuizioni, quindi ho avuto il desiderio di tornare autonoma. E di dare più importanza alla mia persona».

In un comunicato la Peronaci ha ringraziato i lettori per quella che considera una “esperienza bellissima”, ma ha anche ricordato che “ora è il momento di un cambiamento nella mia vita lavorativa, di altre stimolanti sfide da vincere”. In attesa di scoprire quali siano i suoi nuovi progetti, c’è sempre il suo sito personale.

Loading...
Potrebbero interessarti

Antonio Razzi, quante donne nella sua vita

A vederlo così, con la barba bianca e l’espressione neanche troppo sveglia,…

Bill Cosby quel tweet che fa infuriare il web

Bill Cosby ha deciso di farsi vivo con un tweet proprio il…