La Spezia, ristoratore ucciso dal rivale in amore

La gelosia è senza dubbio il più folle dei sentimenti e soprattutto dei moventi: spinge a sragionare e a spingersi fino a togliere la vita all’altro, sia esso l’oggetto dei propri desideri frustrati che il presunto rivale.

Ed è quello che è accaduto nelle scorse ore a La Spezia: Un uomo, 56 anni, titolare di un ristorante a Cadimare, è stato ucciso in una sparatoria avvenuta in centro a La Spezia.

L’assassino, 46 anni, originario di Paolisi in provincia di Benevento, dal 2016 in forza alla base di Cadimare, sarebbe stato amante della donna.

Il ristoratore, ferito da colpi di pistola, è deceduto poco dopo: inutili i tentativi di rianimarlo da parte del personale del 118.

L’agguato si è consumato in piazzale Ferro, a poca distanza dalla stazione ferroviaria, intorno alle 13. Dapprima il militare ha investito la sua vittima, che era in compagnia dei suoi due figli, poi è sceso dall’auto e ha finito la sua opera con colpi di arma da fuoco.

L’omicida è stato riconosciuto dai figli della vittima e da altri testimoni. Prontamente tratto in stato di fermo, è stato condotto in caserma per il primo interrogatorio.

Loading...
Potrebbero interessarti

Imbarazzo ad Acate per il Sindaco nudo nel video porno fake

Il fake del video su Facebook del Sindaco nudo crea un po’…

Nuoro, incredibile furto alla Croce Rossa: rubato cibo ai poveri

Incredibile furto alla Croce Rossa di Nuoro: rubato cibo ai poveri. Fortunatamente…