Orietta Berti la sua carriera per 900 euro al mese
Orietta Berti la sua carriera per 900 euro al mese

Lo sfogo di Orietta Berti dopo 50 anni di carriera, la cantante ha voluto pesare le parole ma non mandarle a dire, in un’intervista al settimanale “Nuovo”.

La celebre cantante italiana, intervistata, ha sfogato la sua rabbia dopo 50 anni di carriera e contributi versati per 50 anni, si ritrova oggi con una pensione di 900 euro mensili, le sua parole sono chiare:

Ho versato contributi per cinquant’anni ma ho una pensione di 900 euro. E’ mai possibile aver dato tanto e ritrovarsi con così poco in mano?. Molti contributi non mi sono mai stati versati, sono andati perduti quelli dal 1965, quando ho cominciato a cantare professionalmente, fino a quelli dei primi anni Ottanta. Quando facevi le serate quasi nessuno ti versava i contributi, questa era prassi. La televisione, fortunatamente, si comportava diversamente, quelli non li ho persi. Dovessi campare con la mia pensione non ce la farei, per fortuna ho lavorato molto e ho messo da parte tanto. Adesso non canto solo per bisogno, ma perché mi piace ancora. Inoltre sono una persona semplice, non faccio spese folli”.

Questo lo sfogo della cantante che ha accompagnato più generazioni di fan, oltre ad aver venduto 15 milioni di dischi, senza contare i vari premi come il disco di platino, ben quattro dischi d’oro e due dischi d’argento.

Loading...
Potrebbero interessarti

Stefano De Martino, la verità sulla nuova probabile fiamma

Quando, in una recente dichiarazione, aveva detto che avrebbe amato per sempre…

Fabrizio Corona, un litigio con una giornalista potrebbe costargli la libertà

I giorni da cui è libero a momenti si contano ancora sulle…