Roma, uomo molesta bimba di 10 anni su un autobus

Una storia incredibile quella che si è svolto nei giorni scorsi a Roma, in pieno giorno, su un autobus di linea affollato, in pieno giorno.

Precisamente nella mattina di lunedì, 6 luglio, un uomo siciliano di 41 anni con precedenti penali ha molestato ripetutamente una bambina, di 10 anni, e quando la madre della piccola è intervenuta per fermare l’uomo, è stata colpita più volte, con violenza.

L’uomo è stato bloccato in via Barberini mentre stava tentando di fuggire dopo aver molestato la bimba, da una pattuglia dei carabinieri, in zona per uno dei quotidiani servizi di controllo del territorio.

La donna e la bambina, in evidente stato di shock, sono state portate all’ospedale “Bambin Gesù” dove gli sono state diagnosticate lesioni guaribili, rispettivamente, in 30 e 2 giorni.

I testimoni hanno riferito agli inquirenti i particolari dell’accaduto: l’uomo così, accusato di violenza sessuale e lesioni aggravate, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato portato nel carcere di Regina Coeli.

Next Post

A Roma in arrivo il zoning, divieto di prostituirsi in alcune aree

Fermo restando che comunque la prostituzione non è considerato reato dal nostro codice penale, è comunque poco consono alla pubblica morale vedere flotte di donne vendere il proprio corpo, agli angoli delle strade. Di certo è ancora meno ortodosso che il mestiere più antico del mondo venga esercitato in determinate […]