Salute, le coppie infelici sono più esposte al rischio infarto

Le coppie che hanno una vita matrimoniale insoddisfacente e piena di litigi sono più esposti alle malattie cardiache, in modo particolare sono più soggette agli infarti. E’ quanto evidenziato da una ricerca condotta dal dottor Hiu, sociologo della Michigan State University, e dalla dottoressa White, professoressa di sociologia presso l’Università di Chicago.

I due dottori hanno analizzato la vita matrimoniale di oltre 1000 persone, di età compresa tra i 57 e gli 85 anni, tramite i dati forniti  dal “National Social Life, Health and Aging Project” per cinque anni. L’analisi era volta a monitorare la qualità della vita delle persone anziane negli Stati Uniti, focalizzando l’attenzione non solo sulla salute fisica, ma anche sul benessere psicologico.

I partecipanti, dopo aver risposto a delle domande sul loro rapporto di coppia, sono poi stati sottoposti ad esami di tipo cardiologico. Ebbene le persone con un matrimonio infelice sono risultate

maggiormente esposte alle patologie come ictus, ipertensione ed infarto rispetto a quelle che hanno un buon rapporto col proprio partner.

I risultati della ricerca sono poi stati pubblicati sul “Journal of Health and Social Behavior”.  A margine di questa ricerca il dottor Liu Sul ha evidenziato come le consulenze matrimoniali sono utili non solo per le coppie giovani, ma anche per quelle anziane per preservare il loro state di salute sia fisico che mentale.

Loading...
Potrebbero interessarti

Depressione, i più colpiti? gli umbri

La depressione può essere, a ragion veduta, eletta tra i disturbi più…

Epidermolisi, morto a 17 anni il bimbo farfalla canadese

Ha lottato per tutta la sua vita e grazie all’amore di famiglia…