Viva la sposa, il film di Ascanio Celestini arriva a Venezia

Redazione

Sono ben tre le pellicole “made in Italy” che concorreranno a Venezia nella rassegna autonoma all’interno della Mostra del Cinema di Venezia, le “Giornate degli autori”.

Venti in film i film in concorso, provenienti da quindici differenti paesi e le tre pellicole italiane sono presentate da: Ascanio Celestini con il film “Viva la sposa”, Vincenzo Marra con la pellicola “La prima luce” e l’esordiente Carlo Lavagna che presenta “Arianna”.

Il direttore della rassegna Giorgio Gosetti ha commentato con queste parole la scelta di far partecipare tre film italiani: “Le polemiche sulle rappresentazioni nazionali punteggiano ogni anno le anticipazioni dei grandi festival, troppi film tedeschi a Berlino, strapotere francese a Cannes. Siamo contenti se faranno notizia i tre film italiani in concorso”.

Oltre ai tre film italiani parteciperanno: La memoria del agua di Matias Bize, A peine j’ouvre les yeux – As I Open My Eyesdi di Leyla Bouzid, Klezmer di Piotr Chrzan, El desconocido – Retribution di Dani de la Torre, Island City di Ruchika Oberoi,  Early Winter di Michael Rowe, Underground Fragrance di Song Peng Fei e The Daughter di Simon Stone.

Next Post

Turista tedesco incide nome sul duomo di Firenze

Qualche settimana ad essere deturpato fu il Colosseo e purtroppo non era la prima volta, ora dal monumento simbolo di Roma gli atti vandalici sono stati fatti su un altro monumento simbolo del nostro paese. Qualche sera fa è stato il Duomo di Firenze a subire un’incisone da parte di […]
Turista tedesco incide nome sul duomo di Firenze